Italia News [Giochi, Pokémon, Gdr, One Piece, Tecnologia, Software, Televisione, Sport, Motori, Studenti, Motori, Sport]

Reply

Windows 7 (parental control), come evitare che bimbi usino il Pc

« Older   Newer »
francy123
CAT_IMG Posted on 2/8/2010, 13:20           Quote




Controllo genitori

Windows 7 consente di limitare, in base alle ore del giorno o in base al programma, l’uso del PC. La funzione č chiamata Controllo genitori e puň essere usata per i propri figli o per tutte le persone che utilizzano il computer. In aggiunta al Controllo genitori, č possibile installare, attraverso il pacchetto Live essentials, anche il programma Windows Live Family Safety, che estende il controllo al Web e fornisce una reportistica di ogni azione compiuta dalla persona che accede al computer. Per attivare entrambe le funzioni, č necessario che le persone da “limitare” siano registrate sul computer con un loro account e, a scelta, che questo account sia protetto da password.
Limitare l’uso del PC e dei programmi

Il processo di attivazione del Controllo genitori si avvia dal percorso Start > Pannello di controllo > Imposta Controllo genitori per qualsiasi utente oppure cercando le parole “controllo genitori” nella casella di ricerca di Windows e avviando il comando omonimo. La finestra mostrata sarŕ simile a quella della figura 1.
Per attivare il controllo, č sufficiente fare un clic sull’account che si vuole limitare e, nella finestra successiva, spuntare la casella di controllo con l’etichetta Attivato, applica le impostazioni correnti senza, per il momento, fare clic su OK.
A questo punto le opzioni di limitazione diventano attive: per limitare l’utilizzo del computer a orari precisi si faccia clic su Restrizioni di orari scegliendo, nella finestra che appare, visibile in figura 2, le ore in cui bloccare l’uso del PC mediante un semplice trascinamento del mouse.
Per limitare l’utilizzo di determinati giochi, si faccia clic su Giochi e si scelga poi se limitare del tutto l’uso di giochi, limitarli in base alla classificazione per etŕ fornita dal produttore (Imposta classificazione giochi), in base al tipo di contenuto offerto (Imposta classificazione giochi: scorrere la finestra verso il basso) o eseguire una selezione specifica gioco per gioco (Blocca o consenti giochi specifici). Per limitare l’utilizzo di programmi, si usi invece il collegamenti Consenti e blocca programmi specifici e, nella finestra successiva, si spunti la casella di controllo Fabrizio puň utilizzare solo i programmi consentiti (dove al posto di “Fabrizio” si troverŕ naturalmente il nome dell’account sul quale si sta operando), scegliendo i programmi consentiti dal lungo elenco. Per confermare tutte le limitazioni impostate si faccia clic sul pulsante OK.
Limitare la navigazione nel Web e le chat

Windows Live Family Safety estende il Controllo genitori ai servizi online e permette di ricevere rapporti dettagliati sull’uso che fa del computer il proprio figlio. Con Family Safety si possono limitare i siti web da visitare, le persone con cui scambiare email o quelle con cui “chattare”. Per poter utilizzare il servizio, č necessario che l’utente amministratore abbia un Live ID, ossia un nome utente con cui poter accedere ai servizi Live di Microsoft
Per avviare Family Safety, dopo averlo installato, č sufficiente cercare la parola “safety” nella casella di ricerca del menu Start e premere Invio. Nella finestra che appare si dovrŕ indicare il Live ID e la password del genitore e fare clic sul pulsante Accedi
Sarŕ visualizzata una finestra che chiede di scegliere quali account controllare: si scelgano, naturalmente, solo quelli dei propri figli e si faccia clic su Avanti. Nella schermata successiva, attraverso l’unico menu disponibile, sarŕ necessario associare a ogni account di Windows 7 un account di Family Safety: se č giŕ stato inserito in precedenza, lo si scelga dal menu altrimenti si selezioni la voce Aggiungi [nome] e si faccia clic su Salva.
La configurazione, da qui in poi, deve proseguire sul Web. Si apra il browser e si navighi sul sito http://fss.live.com eseguendo il login con il proprio Live ID (quello del genitore)
Facendo clic su Modifica impostazioni sotto al nome del proprio figlio si puň gestire il Filtro web, ossia i siti da visitare e i contenuti da bloccare, si puň attivare, disattivare o visualizzare il Resoconto attivitŕ, si possono aggiungere, ma solo se anche al proprio figlio č associato un Live ID, i contatti da permettere e quelli da bloccare sul programma di messaggeria istantanea Messenger (Gestione contatti) o visualizzare le Richieste di permesso inviate dal proprio figlio quando, per esempio, gli č stato impedito di visitare un sito web.
Sempre dalla pagina web di Family Safety, č infine possibile aggiungere un utente con i privilegi di genitore o eliminare i computer associati a un account.
Conclusioni

In questo articolo che conclude il nostro speciale sulla sicurezza in Windows 7, abbiamo visto come sia possibile gestire gli account dei propri figli, in modo da limitare l'uso del computer, dei programmi e proteggerli dai pericoli del web
 
Top
0 replies since 2/8/2010, 13:20
 
Reply